Stampa

Elezioni dell'Ordine degli ingegneri di Roma. Gioacchino Giomi si ricandida

Postato in News dell'associazione

unnamed 1Importante appuntamento per gli ingegneri dell'Ordine della provincia di Roma (quello con più iscritti d'Italia). Si rinnovano consiglio e presidente. Attualmente un ex alunno del Massimo, Gioacchino Giomi (capo del corpo dei vigili del fuoco), e' già presente nel Consiglio e, dopo 4 anni di intensa attività, ha deciso di ricandidarsi.

"Ho deciso di continuare a fornire il mio contributo affinché l’Ordine - ha affermato Giomi - possa proseguire nel proprio cammino di miglioramento e rinnovamento iniziato nel 2013. Per questo mi ricandido con lo stesso gruppo di colleghi con i quali in questi quattro anni ho condiviso con entusiasmo le scelte che hanno consentito alla nostra categoria di progredire in modo esponenziale".

"Attraverso l'impegno profuso, e il tanto lavoro svolto a favore della nostra categoria - ha aggiunto Giomi - i risultati raggiunti negli ultimi quattro anni sono stati rilevanti e visibili. Solo per ricordarne alcuni, abbiamo erogato più di 1200 eventi formativi di altissima qualità, finanziato 9 borse di studio per frequentare prestigiose università americane, sanato la posizione debitoria ereditata dalle gestioni precedenti nei confronti del CNI per l’importo di circa 360.000 euro, ridotto la quota di iscrizione, aperto numerosi sportelli per fornire assistenza e ascolto gratuiti su varie tematiche, realizzato il social network “Exedra” per l'incontro tra domanda e offerta di lavoro per gli ingegneri di Roma e provincia". "Per tali motivi chiedo di sostenermi in questo impegno - conclude Giomi - votando e facendo votare la squadra alla quale appartengo trascrivendo nella scheda elettorale tutti i quindici nomi dei candidati presenti nella nostra lista".

Ma sono tante le idee per il futuro e i progetti in cantiere: per approfondire e conoscere a fondo il programma basta cliccare su www.noncambiareidea.org.

Si voterà presso la sede dell'Ordine (Piazza della Repubblica, 59) dal 10 febbraio al 21 febbraio (domeniche escluse); il seggio sarà aperto dalle 11,30 alle 19,30 (orario continuato).